Su ‘quadernini’ la storia di Erbino Plotini, un tipo piuttosto originale. Celebre equilibrista sul filo della luce, fortemente anemico e con le sue manie.

tumblr_nct6htxKkY1tg97f9o1_1280tumblr_nct6htxKkY1tg97f9o2_1280http://quadernini.tumblr.com/post/98960352195/era-il-21-giugno-1943-mi-e-stato-regalato-un

http://quadernini.tumblr.com/

Era il 21 giugno 1943

Mi è stato regalato un pulcino appena nato a cui ho imposto il nome di Erbino Plotini.
Erbino cresce rapidamente e a un mese è già alto e bello come un pollastro grande.
È un tipo piuttosto originale: larga coda verde e blu; il resto del corpo ha piume maron e gialle, grande e rossa è la cresta che per una forte anemia gli cadeva a berrettino su uno degli occhietti verdi.
Così come le piume ha le sue manie: spesso abbassa le ali, allarga la coda e si mette a correre come un pazzo a mo di tacchino.
Altre volte, cedendo al mio indole battagliero, rizza il collo e si mette a beccare un palo come se il suo becco fosse un’arma e il palo un terribile nemico.
Ma non basta: il signor Erbino Plotini è un celebre equilibrista e il suo caval di battaglia è il salto della morte.
Questo salto viene fatto dalla mia camera che è al III piano.
Quando mi sveglio la mattina lo trovo sul filo della luce a lanciare il suo ancora rauco chiccirichi.
È un galletto molto intelligente perché quando gli dico di farmi vedere se è bravo fa il salto della morte e attraversa tutto il filo della luce.
A quattro mesi, bello e fiero, con già una magnifica posizione muore lasciandomi in gran dolore e pianto non perpetuo.

(Tema di una bambina di seconda ginnasio. Milano, 4 maggio 1945.)

Annunci
Su ‘quadernini’ la storia di Erbino Plotini, un tipo piuttosto originale. Celebre equilibrista sul filo della luce, fortemente anemico e con le sue manie.